SportPills vol.4: La Juve vince lo Scudetto. Salvezza è ancora in ballo

Sport

Written by:

La Juventus vince il suo settimo scudetto di fila segnando un primato nella storia del calcio italiano. I bianconeri conquistano il loro 34° titolo di fila, stabilendo così un record nei maggiori cinque campionati. Su SportPills si tratterà anche dell’Inter che regala la qualificazione in Champions alla Roma ancor prima che i giallorossi giocassero. La lotta salvezza si deciderà all’ultima giornata.

Il Benevento sabato alle 18 conclude dignitosamente il campionato davanti a un pubblico straordinario vincendo per 1-0 contro un Genoa ormai salvo.

Alle 20.45 accade l’impensabile: il Sassuolo batte l’Inter a San Siro 1-2. Un pazzesco Politano porta in vantaggio i neroverdi con una punizione bassa sotto la barriera. Per il talento italiano è il settimo gol in nove partite nelle quali il Sassuolo ha conquistato ben 16 punti. I nerazzurri passati in svantaggio cercano freneticamente di recuperare una partita in cui mancava ancora tanto tempo alla fine perdendo così la lucidità e subendo il secondo gol da Berardi. A nulla serve il gol di Rafinha. L’Inter e Icardi si infrangono contro un incredibile Consigli.

La squadra di Spalletti sembrava ormai spacciata per la corsa Champions, poi la Lazio pareggia 2-2 a Crotone alle 15 in una delle partite più spettacolari del weekend. Adesso Lazio-Inter dell’ultima giornata è veramente decisiva. I biancoazzurri hanno due risultati su tre perché in caso di arrivo a pari punti, quindi se dovesse vincere l’Inter, i neroazzurri avrebbero la meglio per via del pareggio nella gara di andata.

La partita in Calabria inguaia il Crotone che si ritrova a dover lottare fino all’ultimo data l’impresa del Cagliari sul campo della Fiorentina e le vittorie di Chievo e Udinese rispettivamente contro Bologna e Verona. La Spal in un attimo passa da salva a essere in zona retrocessione per via della sconfitta a Torino. Il prossimo turno risulterà decisivo.

Domenica alle 18 si danno battaglia Atalanta e Milan con i bergamaschi che trovano il gol dell’1-1 nei minuti di recupero. Un pareggio che porta matematicamente il Milan in Europa League ma senza la certezza del sesto posto che garantirebbe l’accesso diretto ai gironi. Tanto ha fatto discutere il fallo del Papu Gomez su Biglia. Milan-Fiorentina e Cagliari-Atalanta saranno decisive. La Sampdoria si taglia definitivamente fuori dalla lotta per l’Europa League perdendo 0-2 al Marassi contro un Napoli ormai privo di speranze per il massimo traguardo. Il pareggio tra Roma e Juventus nel posticipo consegna lo scudetto matematicamente alla Juventus.

https://www.instagram.com/p/BiwIkUmnBhB/?hl=it&taken-by=seriea_tim

Il Milan perde da solo

Davanti a una già fortissima Juventus, i rossoneri scendono in campo nella finale di Coppa Italia e regalano ben 4 gol alla Juve per via di clamorosi errori individuali. La partita, equilibrata nella prima parte e decisamente a sfavore dei rossoneri nella seconda, termina 4-0. La Juventus vince due trofei in 5 giorni.

Vettel non vince. -17 da Hamilton

Una Ferrari che poteva sicuramente guadagnare di più in questo inizio di stagione. Vettel arriva solo quarto nel Gp di Barcellona. Vince Hamilton alle spalle di Bottas e Verstappen.

Nba: ancora 4 vittorie per andare alle Finals

Con anche il secondo turno archiviato, sono iniziate le Finali di Conference. Ad Est la sfida è la stessa dello scorso anno: Boston – Cleveland. Per ora sono in vantaggio i Celtics 1-0 grazie alla netta vittoria (108-83) al TD Garden. Cleveland paga la serata no di LeBron James e la grande difesa organizzata da Brad Stevens. Ad Ovest invece si gioca una delle serie più attese degli ultimi anni: Houston – Golden State. Houston è stata costruita appositamente per battere gli Warriors, dominatori degli ultimi 4 campionati avendo vinto 3 titoli, e hanno tutte le carte in regola per farcela. CP3 contro Curry, Harden contro Durant, Capela contro Green, D’Antoni contro Kerr. Chi uscirà vivo da questa serie molto probabilmente vincerà anche il titolo in finale.

SportNext: cosa vedere questa settimana

Lazio-Inter è sicuramente la partita da cardiopalma. Le due squadre si trovano a lottare per un quarto posto che vuol dire Champions e soprattutto tanti soldi nella casse del club.

Se invece non avete problemi a svegliarvi nel cuore della notte, le Conference Finals fanno per voi. Stanotte alle 2.30 va in scena Gara 2 tra Boston e CLeveland al TD Garden, mentre invece nella notte tra mercoledì e giovedì, alle 3, si vedrà il secondo capitolo della sfida tra i Rockets e gli Warriors.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *